Sostenere, accompagnare, rigenerare, accarezzare la famiglia nel suo cammino

Sostenere, accompagnare, rigenerare, accarezzare la famiglia nel suo cammino - Consultorio famigliare

AVVISO: in occasione delle solennità di S. Ambrogio patrono di Milano e

dell' Immacolata Concezione B.V. Maria

il consultorio resterà CHIUSO venerdì 7 DICEMBRE

 

 

Oganizzazione non lucrativa di ispirazione cattolica di utilità sociale al servizio della famiglia.

 

Il Consultorio famigliare decanale di Sesto San Giovanni -sorto nel 1995- è un luogo di ascolto, dove persone accolgono altre persone per offrire un aiuto concreto nelle situazioni critiche del ciclo di vita familiare mediante percorsi di consulenza, sostegno psicologico, orientamento pedagogico e terapia.

In questa realtà vengono svolte attività formative e preventive a favore delle famiglie e della coppia. Iniziative di sensibilizzazione a tematiche famigliari.
Attività in piccolo gruppo su tematiche e problematiche famigliari specifiche (genitorialità, affettività, relazioni di coppia).

L'accesso al centro è libero; viene garantita la riservatezza.


come accedere al consultorio

come accedere al consultorio - Consultorio famigliare

Orari di accesso: Lunedì-venerdì dalle ore: 9:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 19:00

Autorizzazione e accreditamento n. 7529 d.g.r. del 21/12/2001

 


 News 21 aprile 2018

 

"Consutori, più la rete cresce più servizi e risparmi per tutti"

Luciano Moia

"I Centri per la famiglia possono dare tanto al paese, ecco le sfide da vincere"

Francesco Belletti

Famiglia

5/12/2018 Dall’Humanae Vitae all’Amoris Laetitia: l’evangelizzazione dell’amore umano. I temi emersi dal quarto Congresso della “Africa Family Life Federation”

Humanae Vitae unisce indissolubilmente due concetti: il rafforzamento della comunione sponsale e la costante apertura alla vita. Amoris Laetitia sviluppa ulteriormente questo legame declinandolo nelle fasi della vita. Entrambi i documenti sottolineano come la famiglia sia frutto dell’amore umano e, al suo interno, i figli diventino il segno tangibile dell’unità degli sposi...

Link

 
  
Sinodo sulla famiglia
 
"Relatio Synodi" della III Assemblea generale straordinaria del Sinodo dei Vescovi: "Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell’evangelizzazione" (5-19 ottobre 2014)
 
Synod15 - Relazione Finale del Sinodo dei Vescovi al Santo Padre Francesco (24 ottobre 2015)
 
Amoris Laetitia
Esortazione Apostolica postsinodale del Santo Padre Francesco sull’amore nella famiglia
 
Evangelii Gaudium
Esortazione Apostolica del Santo Padre Francesco sull’annuncio del Vangelo nel mondo attuale
Link
 

Papa Francesco: “É sempre vita umana”

Le parole rivolte ai partecipanti dell’Assemblea generale della Pontificia Accademia per la Vita

 

“Esiste una vita umana concepita, una vita in gestazione, una vita venuta alla luce, una vita bambina, una vita adolescente, una vita adulta, una vita invecchiata e consumata – ed esiste la vita eterna. Esiste una vita che è famiglia e comunità, una vita che è invocazione e speranza. Come anche esiste la vita umana fragile e malata, la vita ferita, offesa, avvilita, emarginata, scartata. È sempre vita...

Link

 

Amoris Laetitia

245. I Padri Sinodali hanno anche messo in evidenza «le conseguenze della separazione o del divorzio sui figli, in ogni caso vittime innocenti della situazione».[267] Al di sopra di tutte le considerazioni che si vogliano fare, essi sono la prima preoccupazione, che non deve essere offuscata da nessun altro interesse o obiettivo. Ai genitori separati rivolgo questa preghiera: «Mai, mai, mai prendere il figlio come ostaggio! Vi siete separati per tante difficoltà e motivi, la vita vi ha dato questa prova, ma i figli non siano quelli che portano il peso di questa separazione, non siano usati come ostaggi contro l’altro coniuge, crescano sentendo che la mamma parla bene del papà, benché non siano insieme, e che il papà parla bene della mamma».[268] È irresponsabile rovinare l’immagine del padre o della madre con l’obiettivo di accaparrarsi l’affetto del figlio, per vendicarsi o per difendersi, perché questo danneggerà la vita interiore di quel bambino e provocherà ferite difficili da guarire.

AL Capitolo 6

 

 

 

IV edizione LA TORRETTA

IV edizione LA TORRETTA - Consultorio famigliare

Premio Città di Sesto San Giovanni; Cultura, Professioni, Solidarietà, Sport

Con piacere annunciamo che il nostro consultorio "Centro per la Famiglia onlus" ha ricevuto il premio
“LA TORRETTA” come riconoscimento - in campo sociale - del significativo lavoro svolto sul territorio.

Un servizio rivolto alla persona, svolto con attenzione, passione e professionalità.

Il riconoscimento è stato consegnato a don Franco Motta, vicepresidente e al direttore dott.ssa Franco Anna Maria.


Cogliamo l'occasione per condividere questo momento, per ringraziare e ricordare coloro che contribuiscono a vario titolo al funzionamento di questa realtà.



 

 
DONA  il tuo 5 x 1000 al CF 94557790154 
 
 
è un aiuto concreto  per sostenere chi agisce a favore delle famiglie
 
prevalentemente nel territorio e per la comunità
 
 
Diventa sostenitore con una donazione una tantum o annuale
attraverso bonifico bancario intestato a:

Centro per la famiglia o.n.l.u.s.  IBAN   IT89P0521620701000000001748

 


 Assemblea soci

IL 22 di marzo 2018, si è svolta l'assemblea ordinaria soci per l'anno sociale 2017

"Quo vadis? Famiglie della post-modernità"

i soci hanno manifestato soddisfazione per l'andamento delle attività del 2017 approvandone il bilancio, e sono state condivise le linee di sviluppo per il 2018 e il bilancio previsionale.

La direzione e soci esprimo la loro personale gratitudine ai volontari che con la loro opera consentono alla nostra realtà di offrire un servizio  svolto con passione e cura evangelica. 

Quali relazioni nell’era delle reti digitali?

Quali relazioni nell’era delle reti digitali? - Consultorio famigliare

Quali relazioni nell’era delle reti digitali?

Il rapporto Cisf 2017: la famiglia, antidoto ai “focolari silenziosi”

Un’epocale accelerazione tecnologica. È quella che stiamo vivendo e che fa sì che in Italia il 68% delle famiglie abbia un collegamento internet attivo, con la metà del traffico dati che avviene su smartphone.

Questo il nostro Paese secondo la fotografia del Centro Italiano Studi sulla Famiglia che anche per il 2017 ha realizzato un’approfondita indagine empirica chiedendo a 4mila soggetti in che modo le Information & Communication Technologies stiano modificando le relazioni private e pubbliche.

Il salotto di casa si è trasformato in tanti piccoli focolari silenziosi, dove le relazioni sono esclusivamente virtuali: secondo il Rapporto Cisf 2017 rimane la famiglia il luogo deputato alla salvaguardia dei valori umani e all’uso responsabile e consapevole delle nuove tecnologie.

Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita

12 gennaio 2018

News Cfam News Cfam [804 Kb]
Consultorio famigliare

Consultorio famigliare