anniversario_XX

Organizzazione non lucrativa
di ispirazione cattolica di utilità sociale
al servizio della famiglia


Il Consultorio famigliare decanale della nostra città, è un luogo di disponibilità,
dove persone accolgono altre persone per offrire un aiuto concreto nelle situazioni critiche del ciclo di vita familiare mediante percorsi di consulenza, sostegno psicologico, orientamento pedagogico e terapia

Attività formative e preventive a favore delle famiglie e della coppia.
Iniziative di sensibilizzazione a tematiche famigliari
Attività in piccolo gruppo su tematiche e problematiche famigliari specifiche (genitorialità, affettività, relazioni di coppia, affettività)

L'accesso al centro è libero; viene garantita la riservatezza.

tessera
Convenzionato S.S.N. (Servizio Sanitario Nazionale)
Autorizzazione e accreditamento n. 7529 d.g.r. del 21/12/2001

Sostieni il Centro per la Famiglia attraverso la donazione
del 5 x mille al CF 94557790154
oppure attraverso  bonifico bancario alle coordinate
IBAN: IT 89P0521620701000000001748


COMUNICAZIONE

In occasione della festa della Repubblica il centro resterà

chiuso dal 30 Maggio al 2 Giugno.

Il servizio riprenderà regolarmente mercoledì 3 Giugno

per eventuali urgenze ostetriche o ginecologiche, rivolgersi al pronto soccorso


La famiglia, una vocazione di coraggio

«Ci vuole coraggio per formare una famiglia», e ha invitato a «non aver paura di fare passi definitivi nella vita, come quello del matrimonio». Così, l’amore autentico rinforzato dalla fede potrà vincere su una «cultura del provvisorio», in una società in cui sono «privilegiati i diritti individuali piuttosto che la famiglia, le relazioni che durano finché non sorgono difficoltà, e per questo a volte si parla di rapporto di coppia, di famiglia e di matrimonio in modo superficiale ed equivoco...  Approfondite il vostro amore, rispettandone i tempi e le espressioni, pregate, preparatevi bene, ma poi abbiate fiducia che il Signore non vi lascia soli! Fatelo entrare nella vostra casa come uno di famiglia, Lui vi sosterrà sempre».

Papa Francesco nell'’Incontro con i giovani ad Assisi, venerdi 4 ottobre 2013






Sinodo sulla famiglia
"Relatio Synodi" della III Assemblea generale straordinaria del Sinodo dei Vescovi: "Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell’evangelizzazione" (5-19 ottobre 2014)

WMF_2015-It
VIII World Meeting of Families SEPTEMBER 22-27th • 2015



Il prossimo Incontro Mondiale delle Famiglie avrà luogo nel 2015, a Filadelfia, USA


Famiglia, luogo dell'amore palestra di socialità

 26 aprile 2015 XX ANNIVERSARIO  di fondazione del consultorio


Tirocini post lauream: per informazioni entra nella sezione "Formazione"
Consultorio Familiare
Il Consultorio
Consulenze
Gli operatori
Le attività
Per le neo mamme
Dove siamo
Formazione e tirocinio
Incontro mondiale delle Famiglie 2015
Promozione  Culturale
Link utili
Orari di accesso
Cultura Famiglia
Lumen fidei... la famiglia
Evangelii Gaudium... vita nascente
Carta dei servizi
Organo direttivo
Archive
La nostra storia


Un'alleanza stabile e generativa

Papa Francesco nella catechesi del mercoledì (22/04/2015):

“Ridare onore al matrimonio e alla famiglia”


Quando Dio lo creò, all’uomo mancava qualcosa per arrivare alla sua pienezza, gli mancava reciprocità. La donna non è una ‘replica’ dell’uomo; viene direttamente dal gesto creatore di Dio. L’immagine della ‘costola’ non esprime affatto inferiorità o subordinazione ma, al contrario, che uomo e donna sono della stessa sostanza e sono complementari, anche hanno questa reciprocità”.
L’ha detto Papa Francesco nell’udienza del mercoledì, proseguendo la catechesi sulla famiglia sul tema “Maschio e femmina li creò
, tratto dalla Genesi.
Con il peccato, che “genera diffidenza e divisione fra l’uomo e la donna”, il loro rapporto “verrà insidiato da mille forme di prevaricazione e di assoggettamento, di seduzione ingannevole e di prepotenza umiliante, fino a quelle più drammatiche e violente...
NEWS.VA
Official Vatican Network testo completo

La famiglia, una vocazione di coraggio

«Il matrimonio è una vera e propria vocazione, come lo è il sacerdozio e la vita religiosa. Due cristiani che si sposano hanno riconosciuto nella loro storia di amore la chiamata del Signore, la vocazione a formare di due, maschio e femmina, una sola carne, una sola vita».

Queste le parole di Papa Francesco ai giovani ad Assisi, nel pomeriggio di venerdi 4 ottobre 2013


Site Map